Bioblitz, Ricercatore per un giorno

13 Lug 2019

BIOBLITZ, RICERCATORE PER UN GIORNO - Ceresole Reale

Una giornata per tutti dedicata alla valorizzazione della Biodiversità e degli habitat e alla sensibilizzazione sul tema delle specie aliene invasive: organismi introdotti dall’uomo al di fuori della loro area di origine, che rappresentano una seria minaccia per la biodiversità.

In compagnia del personale scientifico e dei ricercatori del Parco insieme a guide ed esperti si potrà vivere in prima persona un’esperienza unica per andare alla ricerca delle specie aliene invasive e scoprire come il parco svolge attività di monitoraggio e ricerca per la tutela della biodiversità.

L’iniziativa rientra nel progetto europeo LIFE ASAPAlien Species Awareness Program (LIFE15 GIE/IT/001039/) coordinato dall’ISPRA e cofinanziato anche dal Parco Nazionale Gran Paradiso. Il Bioblitz è realizzato da Federparchi con la collaborazione di Legambiente, entrambi partner del progetto, che mira a ridurre il tasso delle specie aliene invasive.

La tutela della biodiversità è anche un valore per la comunità di un territorio, perché significa  produzioni agroalimentari di qualità che riflettono ecosistemi in equilibrio e ambienti incontaminati. In tale contesto il Parco promuove la rete di produttori e gestori con il Marchio di Qualità: operatori che lavorano nel rispetto dell’ambiente valorizzando le tipicità e le eccellenze dell’area protetta. In occasione di questa giornata, i partecipanti potranno degustare alcuni prodotti del territorio e a Marchio di Qualità.

 La giornata della biodiversità si lega anche al Programma Italia-Francia Alcotra BIODIV’ALP per migliorare la gestione degli habitat e delle specie protette nell’area transfrontaliera, coordinato dalla Regione Provence-Alpes-Côte d'Azur e con il Parco Nazionale Gran Paradiso tra i partner europei;  in particolare il progetto PROBIODIV mira a promuovere la biodiversità e gli habitat per lo sviluppo sostenibile dei territori. 

PROGRAMMA

MATTINA presso il Centro Visitatori del Parco “Homo et Ibex” Loc. Prese c/o ex Grand Hotel, Ceresole Reale (TO).

Ore 10: ritrovo e registrazione dei partecipanti

A seguire i partecipanti saranno suddivisi in squadre per lo svolgimento dell’attività di conoscenza e  censimento delle specie vegetali aliene. Attività di gioco per bambini sulle specie aliene.

Per i partecipanti possibilità di visita gratuita alla mostra permanente “Homo et Ibex”, presso il Centro visitatori del Parco.

Ore 12,15: Aperitivo della Biodiversità: assaggi di prodotti a Marchio di Qualità del Parco presso il Camping Casa Bianca

POMERIGGIO presso la frazione Chiapili superiore (Ceresole Reale), poco prima del cartello della borgata (all’altezza della casetta in pietra sulla destra dove inizia il sentiero Videsott).

Ore 13,30-14: ritrovo e registrazione dei partecipanti

Le specie aliene invasive come minaccia per la biodiversità: la conservazione degli ecosistemi del Parco e le azioni di tutela della biodiversità, a cura del Direttore, Prof. Antonio Mingozzi. A seguire i partecipanti saranno suddivisi in squadre per lo svolgimento delle attività di monitoraggio della biodiversità: le specie ittiche del torrente e la vegetazione e gli invertebrati delle aree prative alpine.

Ore 16,30: merenda della Biodiversità: ristoro goloso a base di prodotti a Marchio di Qualità del Parco presso il Rifugio Muzio (10 minuti a piedi o qualche minuto in auto).

I partecipanti possono partecipare all’intera giornata o anche solo a mezza giornata.

A TUTTI I PARTECIPANTI UN KIT LIFE ASAP IN OMAGGIO!

Iscrizioni su https://www.lifeasap.eu/index.php/it/?option=com_rsform&view=rsform&formId=13

L’iniziativa è gratuita e le attività del mattino e del pomeriggio sono finanziate dal progetto europeo: LIFE ASAP “Alien Species Awareness Programe” (LIFE15 GIE/IT/001039/) – Azione B.9 – Campagna di Citizen Science, che interessa 12 aree protette italiane.

logo life asap

Le due degustazioni (Aperitivo e merenda della Biodiversità) sono finanziate dal Piano Integrato Tematico Interreg V-A France-Italie (Alcotra) BIODIV’ALP - Obiettivo specifico 3.2 BIODIVERSITÀ: migliorare la gestione degli habitat e delle specie protette nell’area transfrontaliera – progetto semplice n. 3971 “PROBIODIV” : Promuovere la biodiversità e gli habitat come fattore di sviluppo sostenibile dei territori  -  WP2 – azione 2.1.3. : eventi di sensibilizzazione del pubblico sui temi legati alla biodiversità.

Per informazioni
Tel. 0124.90.10.70

Foto: archivio PNGP

Bioblitz, Ricercatore per un giorno

Dettagli

Valle: 
Valle Orco
Tipo di iniziativa: 
Corsi e workshop
Iniziativa realizzata dal Parco
Per informazioni: 

Tel. 0124.90.10.70