Notizie dal Parco

Notizie dal Parco

Donnerstag, Juni 18, 2020

Il sorvolo di velivoli non autorizzati all'interno delle aree protette è vietato ai sensi dell'art 11 comma 3, lettera h della Legge Quadro 394/1991. Nella definizione di velivoli rientrano anche i droni (aeromobili a pilotaggio remoto), come indicato all’art.

6 August 2019

L’Ente Parco Nazionale Gran Paradiso esprime il suo cordoglio per la recente scomparsa del Professor Roberto Gambino.

31 Juli 2019

L’ambiente della montagna, nella sua generalità, presenta alcuni pericoli oggettivi ma l’escursionismo e l’alpinismo, praticati correttamente, significano salute, gioia e libertà prima ancora che attività sportiva e competizione. La conformazione del terreno, la roccia, la neve, il ghiaccio, le variazioni meteorologiche possono divenire condizioni di pericolo se si affrontano senza le conoscenze e la preparazione adeguate; frequentare la montagna richiede attenzione e informazione, non solo dell’ambiente ma anche di noi stessi.

22 Juli 2019

Il 22 luglio alle 9.21 Avrì, il piccolo di gipeto del nido in Valsavarenche, nel Parco Nazionale Gran Paradiso, ha spiegato le ali e preso il volo per la prima volta.

Il nido è monitorato tramite una webcam, installata dai guardaparco nell'ambito di un progetto in collaborazione con Federparchi. L’installazione della webcam ha consentito di seguire l'intero processo di riproduzione, dalla costruzione del nido, alla deposizione dell'uovo, alla schiusa e alla crescita del piccolo gipeto, sino al suo involo.

19 Juli 2019

Era l’estate del 1955 e a Valnontey, una piccola frazione di Cogne, apriva per la prima volta i battenti il giardino botanico alpino Paradisia: 10.000 metri quadrati di conche e avvallamenti per oltre 1.000 specie di piante e fiori di Alpi e Appennini, numerosi esemplari di piante officinali, diversi esempi della flora di altri gruppi montuosi di tutto il mondo e di specie vegetali provenienti dagli ambienti più diversi, il tutto all’ombra maestosa del massiccio del Gran Paradiso.

10 Juli 2019

E’ in corso di svolgimento, dall’8 al 17 luglio 2019, presso la sala convegni del centro visitatori del Parco "Homo et ibex" di Ceresole Reale, la Gran Paradiso Summer School, organizzata dall’Istituto di Geoscienze e Georisorse (IGG) del CNR di Pisa e dall’Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima (ISAC) del CNR di Torino.

9 Juli 2019

A caccia delle specie aliene nel Parco Nazionale Gran Paradiso. Un bioblitz a difesa della biodiversità messa a rischio dalla proliferazione di specie aliene, animali e vegetali, che minacciano gli habitat naturali in tutta Europa. Il prossimo appuntamento della campagna di Citizen Science, nell’ambito del progetto europeo Life ASAP, è fissato per il 13 luglio a Ceresole Reale, nel Parco Nazionale Gran Paradiso dove attivisti, società civile e scuole sono chiamati a partecipare e a dare il loro contributo all’attività di ricerca e controllo sul campo delle specie aliene.

9 Juli 2019

Il CAI Firenze, proprietario della struttura, informa della chisura del bivacco “Renzo e Sebastiano Sberna” posizionato sul colle est del Gran Neyron sulle pendici dell’Herbetet a 3414 mt all’interno del Parco Nazionale Gran Paradiso.

3 Juli 2019

Sono state consegnate dall’Ente Parco al Corpo volontari AIB tre vasche smontabili da 7.500 litri destinate al rifornimento idrico degli elicotteri in caso di incendi boschivi nei comuni del versante piemontese del Parco Nazionale Gran Paradiso.

28 Juni 2019

Un gruppo di studenti statunitensi dell’Università dell’Arizona, accompagnati dal prof. Mitch McClaran e dalla dott.ssa Alessandra Gorlier, rispettivamente docente e ricercatrice presso il College di Agricoltura e scienze ambientali dell’ateneo americano, sono in visita dal 26 al 29 giugno nel Parco Nazionale Gran Paradiso, in Valle di Rhêmes e in Valle Soana, nell’ambito del programma didattico “Sustaining Local Food, Biodiversity, and Livestock Grazing in the Alps” (sostenere i prodotti gastronomici locali, la biodiversità e il pascolo nelle Alpi).

27 Juni 2019

La Città Metropolitana di Torino informa che venerdì 28 giugno alle 12 la SP 50 per il Colle del Nivolet verrà interamente riaperta. Ricordiamo che tutte le domeniche estive, dal 7 luglio al 25 agosto e a ferragosto, gli ultimi 6 km della strada che dal lago del Serrù portano al Colle del Nivolet sono chiusi al traffico privato, nell'ambito dell'iniziativa A piedi tra le nuvole.

Seiten