I giardini alpini francesi e piemontesi in visita in Valle d'Aosta

18 Lug 2018

Dal 16 al 20 luglio una settimana di formazione tecnica nell’ambito del progetto Jardinalp

E’ in corso di svolgimento, dal 16 al 20 luglio 2018, la visita da parte di personale dei giardini francesi e piemontesi, partner del progetto Alcotra JardinAlp (Jardins des Alpes – Giardini delle Alpi), ai giardini alpini della Valle d’Aosta.

I giardini “in visita” sono il Conservatoire botanique national alpin di Gap (Hautes-Alpes), la station alpine Joseph Fourier (Jardin alpin du Lautaret), ed i piemontesi delle Alpi Marittime con il Giardino Alpino Valderia e Stazioni botaniche alpine del Marguareis.

I 12 tecnici, ospitati nella struttura del Giardino Alpino Paradisia – Parco Nazionale Gran Paradiso, partecipano ad incontri di formazione tecnica, che vedono impegnati, oltre a Paradisia, gli altri giardini botanici valdostani Chanousia, Saussurea e Castel Savoia.

Il Progetto JardinAlp che vede coinvolto l’Assessorato Agricoltura e Ambiente per il tramite della Struttura Aree Protette, della durata di tre anni, si propone di sviluppare una rete tra gli otto più importanti giardini botanici alpini delle Alpi occidentali, al fine di valorizzare l'enorme importanza delle specie vegetali e degli habitat naturali delle Alpi, aumentando la consapevolezza dei visitatori e favorendo il turismo scientifico e didattico.

Nella foto tratta dal profilo facebook del progetto Jardinalp un momento della visita al Giardino Alpino Paradisia