Il Parco premiato allo SMAU tra i finalisti del Premio Smart City

14 Mag 2014

Il progetto di mobilità sostenibile "A piedi tra le nuvole", promosso dal Parco Nazionale Gran Paradiso, è stato premiato tra i progetti finalisti per il Premio Smart City, promosso da SMAU e ANCI in occasione della cerimonia che si è tenuta oggi, mercoledì 14 maggio, presso l'Oval-Lingotto Fiere di Torino.

Il Premio Smart City viene riconosciuto dai promotori alle esperienze di successo e ai progetti più innovativi in ambito di tecnologia e mobilità sostenibile, "A piedi tra le nuvole" è stato selezionato in quanto ha fornito occasioni di promozione del territorio e si è rivelato motore di crescita e sviluppo per le comunità coinvolte. Un buon viatico per l'edizione di quest'anno, che inizierà domenica 13 luglio e che sempre più è legata a mezzi ecologici come navette e bici, di cui possono usufruire i numerosi turisti che partecipano alla manifestazione durante i weekend estivi.

Sempre relativamente alla mobilità sostenibile il Parco è stato selezionato tra i progetti finalisti, insieme ad "A piedi tra le nuvole", anche per aver dotato la propria flotta di automezzi di un nuovo dispositivo antiparticolato, denominato Tre "D" Econovan, fornito dalla società Dukic Day Dream S.r.l, in grado di abbattere consumi e emissioni inquinanti prodotte dai veicoli diesel. Si tratta di un'esperienza pilota di cui il Parco si fa promotore, primo in Italia.

La targa di riconoscimento è stata consegnata al Direttore del Parco, Michele Ottino, alla presenza di numerose autorità e rappresentanti dei 18 enti locali e istituzioni che hanno partecipato al Premio.

Il Presidente del Parco Italo Cerise ha così commentato: "Siamo fieri di essere stati selezionati tra i progetti finalisti del Premio Smart City. Un segno di stima per il ruolo dell'Ente Parco che ha ideato "A piedi tra le nuvole" ed è riuscito ad ottenere successo garantendo l'aspetto sostenibile con la regolamentazione del traffico, ma anche quello della fruizione con il rilancio dell'area del Nivolet basato su proposte ed attività turistiche di qualità. Un riconoscimento che ci stimola a proseguire e a migliorare nell'azione di tutela del paesaggio, della biodiversità e delle bellezze naturali di cui il Parco Nazionale del Gran Paradiso è particolarmente ricco oltreché alle buone pratiche di sviluppo sostenibile di cui 'A piedi tra le nuvole' rappresenta un esempio da imitare"