Riapre per l'estate 2017 il Giardino Botanico Alpino Paradisia

8 Giu 2017

In vista della stagione estiva 2017, Fondation Grand Paradis e Parco Nazionale Gran Paradiso annunciano la riapertura del Giardino Botanico Alpino Paradisia di Valnontey, in programma per sabato 10 giugno alle ore 10.00.

Il Giardino, sito a 1.700 metri di quota a Valnontey, frazione del comune di Cogne, è attivo fin dal 1955 con l’obiettivo di conservare e far conoscere al pubblico la grande varietà della flora e della vegetazione degli ambienti montani ed alpini. L'area, grazie alla naturale conformazione del territorio e alle sue particolari caratteristiche climatiche, permette di ricreare ambienti tipici del paesaggio alpino, che il visitatore può osservare ed apprezzare da vicino. Paradisia ospita più di 1.000 specie vegetali, provenienti dall’Italia e dal mondo, classificate da appositi cartellini, che consentono di individuare facilmente le essenze officinali e quelle velenose. L’offerta è inoltre arricchita dalla presenza di varie sezioni tematiche: l’esposizione petrografica raccoglie campioni rappresentativi dei principali tipi di rocce del Parco; la collezione di licheni, che crescono spontanei su alcuni massi all’interno del Giardino, permette di familiarizzare con questi affascinanti organismi, utili indicatori della qualità ambientale. Il “Giardino delle farfalle” è invece un itinerario interamente dedicato alla scoperta dei coloratissimi lepidotteri e delle essenze capaci di attrarli maggiormente.

Il valore del Giardino deriva non solo dalla ricchezza delle sue collezioni, ma anche dal suo fondamentale ruolo divulgativo. La fruizione da parte del pubblico, grazie alla presenza di pannelli esplicativi, e all’accompagnamento di guide naturalistiche, e a attività di approfondimento tematico, rappresentano infatti un importante passaggio verso il rispetto e la conservazione del territorio, dei suoi ambienti e delle specie che lo abitano.

Le visite guidate all’interno del Giardino sono previste quotidianamente a orari prestabiliti (h. 10.30, 14.30 e 16.30) e sono incluse nel prezzo del biglietto. Per tutto il periodo verranno anche proposti gli approfondimenti tematici guidati da specialisti del settore: forestali, geologi, entomologi, farmacisti e fotografi. In programma vi sono attività rivolte a bambini e adulti, che potranno apprendere e sperimentare sulle farfalle, il miele e le erbe di montagna. Tra queste iniziative, considerato l'apprezzamento riscontrato da parte del pubblico nel 2016, verrà riproposto anche quest’anno il laboratorio di fotografia naturalistica dal titolo “Fotografi in erba, il Parco in fiore”, rivolto ai bambini dai 6 agli 11 anni alle prese con le loro prime esperienze dietro all’obbiettivo.

Per tutte le attività e le visite guidate è consigliata la prenotazione, che potrà avvenire per via telefonica al numero 0165-753011.

Orari di apertura del Giardino: tutti i giorni, a giugno e settembre con orario 10.00/17:30 e a luglio e agosto con orario 10.00/18.30

 

Immagini Archivio FGP