Siglata la convenzione Climapark Piantonetto

4 Ott 2017

Domenica 1 ottobre è stata firmata la convenzione Climapark Piantonetto tra Iren Energia, società del Gruppo Iren, il Parco Nazionale Gran Paradiso, il Comune di Locana e la Società Meteorologia Italiana (SMI).

Il progetto – riconducibile ai contenuti della rinnovata intesa siglata tra Iren e il Parco Gran Paradiso nel febbraio 2015 - prevede il recupero funzionale di un edificio Iren ad uso foresteria presso il bacino di Telessio, nel vallone del Piantonetto.

L’edificio sarà adibito a centro di esposizione e didattica su clima e ghiacciai del Parco e i contenuti saranno a cura della Società Metereologica Italiana.

Iren – da sempre attenta alla valorizzazione del territorio in cui opera e alla diffusione della cultura ambientale – si impegna da parte sua a lasciare il suddetto fabbricato in comodato d’uso trentennale al comune di Locana.

Non solo. Avrà anche cura di redigere il progetto degli interventi di ristrutturazione a basso impatto ambientale e di curarne la direzione lavori, fornendo l’energia alla struttura e assicurandone la sicurezza tramite i guardiani della diga di Telessio.

Il Parco Nazionale Gran Paradiso sosterrà le spese per la manutenzione degli allestimenti e di altri servizi e organizzerà eventi divulgativi e scientifici legati al tema trattato nella struttura.

Il Presidente del Parco Italo Cerise, commenta: “Il Parco conferma il suo impegno nella valorizzazione del Vallone di Piantonetto, il Climapark sarà un vero e proprio centro didattico dedicato ai cambiamenti climatici con un’attenzione particolare alla situazione dei ghiacciai del Gran Paradiso”.

L’Amministratore Delegato di Iren Energia, Giuseppe Bergesio, dichiara: “Attraverso la firma di questa convenzione IREN contribuisce alla valorizzazione della cultura ambientale della Valle Orco, confermando il proprio orientamento allo sviluppo sostenibile dei territori in cui opera”.

Foto di Mauro Raymondi