Anello Valnontey - Rifugio Vittorio Sella - Herbetet

Sentiero estivo

L'itinerario parte dal villaggio di Valnontey, in prossimità del Giardino Alpino Paradisia, dove sono stati ricostruiti quasi tutti gli ambienti naturali delle nostre montagne e un giardino delle farfalle, la cui visita è quindi consigliata prima di percorrere l'itinerario. Il sentiero si snoda per la prima parte nel bosco per poi proseguire nelle praterie d'alta quota; la zona risulta una delle più frequentate dall'animale simbolo del parco, lo stambecco, oltre che da camosci e marmotte. Prima di giungere al rifugio, vale la pena soffermarsi agli alpeggi del Lauson e osservare nei dintorni simpatiche e curiose marmotte. Dopo una breve sosta al rifugio si riprende il cammino in direzione dell'alpeggio Herbetet raggiungibile, una volta superati i meravigliosi laghetti del Lauson, procedendo con prudenza nei tratti più esposti (presenza di catene in ausilio). Lo spettacolo sulla testata della valle è stupendo, dalle Punte Patrì, agli Apostoli, Roccia viva, Becca di Gay, Testa di Crou e Valnontey, e ancora Punta Ceresole e Gran Paradiso. Decisamente un belvedere sulla testata di Valnontey! Il ritorno, dopo una prima ripida discesa, segue tutto il fondovalle superando prima il Pont de l'Erfaulet, il caratteristico villaggio di Valmianaz e l'interessante torbiera di Prà Suppiaz, con il corredo floristico e faunistico delle zone umide in quota.

Si segnala che il tratto del sentiero 18b dai laghi Lauson al Casotto dell'Herbetet è consigliato solo agli escursionisti esperti (EE) a causa dell'esposizione del percorso. Per chi volesse rimanere su un sentiero più facile si consiglia, una volta raggiunti i laghetti del Lauson, il Rifugio Vittorio Sella oppure il Casotto dell'Herbetet da fondovalle, di fare ritorno percorrendo a ritroso il sentiero di salita.

Sentiero accessibile ai cani da Valnontey al Rifugio Sella dal 15 luglio al 31 agosto. Ulteriori deroghe sono previste da Valnontey fino al Pont de l'Erfaulet. Per maggiori informazioni: introduzione di cani nel Parco.

Caratteristiche del percorso:

Valle: 
Valle di Cogne
Località partenza: 
Valnontey
Quota partenza: 
1667 m slm
Località di arrivo: 
Valnontey (Giro ad anello passando per rif. Sella, Laghi Lauson, Casolari Herbetet)
Quota arrivo: 
quota max raggiunta 2660 m slm
Segnavia: 
18 (fino al rifugio), poi 18b
Dislivello: 
ca. 1300 m di dislivello positivo
Difficoltà: 
EE - escursionisti esperti
Lunghezza: 
ca. 20 km
Tempi di percorrenza: 
8 ore (2h 30’ da Valnontey al rifugio). Per chi volesse abbreviare l’escursione, una volta raggiunto il Rifugio Vittorio Sella o i Laghetti del Lauson, può fare ritorno a Valnontey percorrendo a ritroso il sentiero di salita.
Periodo consigliato: 
Luglio - Settembre
Stagione: 
Estate
Punti di appoggio: 

Rifugio Vittorio Sella

Tipo di sentiero: 
Sentieri estivi
Accessibile con cani