Gli alpeggi

Una delle caratteristiche principali dell'economia montana è la pratica della transumanza verticale, ossia il progressivo spostamento del bestiame, nel corso dell'anno, dai prati di fondovalle ai pascoli intermedi e poi a quelli d'alta quota, dove erano collocati gli alpeggi. Le abitazioni degli alpeggi sono costituite da due volumi principali: un fabbricato a due piani, con cantina o piccola stalla al piano terreno, abitazione del pastore e lavorazione del latte al primo piano; un edificio contiguo al primo, molto più sviluppato in lunghezza e a un solo piano, occupato dalla stalla.