Regolamentazione S.P. del Colle del Nivolet

  • divieto di transito ai mezzi motorizzati nei giorni festivi dal 12 luglio al 30 agosto 2020 e a ferragosto, dalle 9.30 alle 18 dalla loc. Serrù al Colle del Nivolet
  • fino al Lago Serrù si può salire con la propria auto, oppure utilizzare la navetta che parte da Ceresole Reale, con numerose fermate lungo il tragitto 
  • sono previste deroghe al divieto di transito per attività agro-silvo-pastorali, commerciali, pronto soccorso, pubblica sicurezza, vigilanza, servizio pubblico, veicoli muniti di contrassegno "invalidi" ai sensi delle norme vigenti, veicoli a motore ad uso di personale dipendente delle attività commerciali ed impegnati nelle manifestazioni previste;
  • deroghe per gli autopullman (lunghi fino ad un massimo di 12 metri e dotati di sollevatore funzionante)
  • dalle ore 16.00 è possibile il transito privato dal Colle del Nivolet verso Ceresole Reale
  • parcheggi disponibili in loc. Serrù , Villa, Chiapili e Ceresole Reale, in corrispondenza della fermata delle navette
  • divieto di sosta permanente lungo la S.P. n° 50 del “ Colle del Nivolet ” nel tratto compreso tra il Km 11+550 ed il Km. 18+400 e nelle aree con funzione di piazzole di interscambio per gli autobus-navetta individuate nelle Località Agnel e Losere; la sosta sarà consentita solo ed esclusivamente nelle apposite aree adibite al parcheggio, segnalate mediante apposita segnaletica ( Fig. II 76 Art. 120 del Reg. 495/1992 ) ed individuate nelle seguenti località: Loc. Serrù; Località Losere; Loc. Rifugio Chivasso; Loc. Bastalon; Loc. Rifugio Savoia
  • limitazione di velocità a 40 Km/h nel tratto compreso tra il Km. 11+550 ed il Km. 18+400.
  • Il servizio è gestito da GTT Gruppo Torinese Trasporti - (Call Center GTT 800 019152 da telefono fisso - 011 0672000 Telefonia Mobile, in funzione con operatori tutti i giorni feriali dalle 6.30 alle 19.30 - risposta automatica tutti i giorni 24 su 24)
  • Nei giorni feriali l’accesso automobilistico al Colle del Nivolet non è regolamentato, sarà disponibile un servizio di navetta feriale, gratuito grazie al contributo di Comune di Ceresole Reale, Comune di Noasca e Parco Nazionale Gran Paradiso.

Foto Olivero-Giordano