Il sorvolo di velivoli non autorizzati all'interno delle aree protette è vietato ai sensi dell'art 11 comma 3, lettera h della Legge Quadro 394/1991. Nella definizione di velivoli rientrano anche i droni (aeromobili a pilotaggio remoto), come indicato all’art.

L’Agenzia delle Entrate ha comunicato negli scorsi giorni i risultati sugli importi del 5 per mille relativi all’anno 2021. Il Parco Nazionale Gran Paradiso, che rientra tra i beneficiari come ente di ricerca scientifica e tra i gestori di aree protette, si è aggiudicato la cifra di 129.280 euro, di cui 10.181 per la categoria ricerca scientifica e 119.099 per quella delle aree protette, in cui il Gran Paradiso si è classificato al primo posto per il numero di donazioni ricevute tra tutti i parchi italiani.

 

Dopo la pandemia riprendono i campi estivi di volontariato nel Parco Nazionale Gran Paradiso, una possibilità di vivere in modo diverso l’area protetta, contribuendo in prima persona alle attività turistiche e di promozione del territorio, nell’anno del centenario.

Sabato 11 giugno in prima serata su Rai3, il Parco sarà presente all'interno di Sapiens, programma condotto da Mario Tozzi, geologo e primo ricercatore del CNR, di cui alcune riprese sono state registrate lo scorso luglio con interviste a guardaparco e al Direttore Bruno Bassano. 

La puntata di Sapiens è dedicata al ruolo delle aree protette in Italia e nel Mondo, di seguito il testo di presentazione della stessa, diffuso da RAI, e l'immagine del conduttore scelta per il lancio della puntata, tratta dal suo profilo instagram ufficiale.

La concomitanza di una straordinaria siccità invernale-primaverile - iniziata a novembre 2021 e tuttora in corso - e di un maggio 2022 precocemente estivo ha determinato un’eccezionale carenza di neve sui ghiacciai del Parco Nazionale Gran Paradiso.

L’ente Parco Nazionale Gran Paradiso informa che è indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e pieno, di nove posti nel profilo di “Assistente Tecnico” (Guardaparco), Area B, livello economico B1, comparto Funzioni Centrali.

La scadenza per la presentazione delle domande è il 3 luglio 2022.

La scuola per la transizione verde e la sostenibilità: “Carta per l’educazione alla Biodiversità” – manifestazioni del 4 giugno 2022 sul territorio nazionale. L’inserimento a febbraio di questo anno nella Costituzione della tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi ha conferito a questi temi un rinnovato e profondo significato ampliandone la sfera di interesse e di azione intesa come esercizio di cittadinanza attiva e consapevole.

Giroparchi Nature Trail 2022: il trekking in Inglese di Fondation Grand Paradis festeggia la 10° edizione e celebra cento anni di conservazione nel Parco Nazionale Gran Paradiso

I centri visitatori del Parco saranno aperti da giugno a settembre con gli orari di apertura riportati nelle relative pagine nella sezione Visita il Parco. 

Per maggiori informazioni contattare le Segreterie Turistiche di versante ai numeri:

Piemonte 0124-901070 

Valle d'Aosta 347.4302875

Giovedì 26 maggio la squadra di 11 guardaparco specializzati nelle rilevazioni dei ghiacciai, è salita su quello del Grand Etret per i consueti rilievi di accumulo.

La squadra, come avviene dal 1999, è salita a piedi e ha calzato gli sci da alpinismo a partire dai 2500 m., solitamente gli sci venivano calzati a partire da 2200 m.

Le rilevazioni sono molto preoccupanti, l'accumulo registrato nelle diverse paline è il più scarso della lunga serie storica che parte dal 1999, anno di avvio del monitoraggio di questo ghiacciaio:

Nel Parco Nazionale Gran Paradiso la primavera è arrivata in anticipo e il giardino botanico alpino Paradisia si è già risvegliato. Grazie alle fioriture precoci causate dallo scarso innevamento e dalle alte temperature delle ultime settimane, i visitatori potranno ammirare le specie del giardino già dal 1° giugno.