Laboratorio di pittura "en plein air"

da 27 Ago 2017 a 30 Ago 2017
"Giochi d'Acquerello" con la guida del Parco Gianni Tamiozzo

La guida del Parco Gianni Tamiozzo propone, dal 27 al 30 agosto, un soggiorno di “sperimentazione di pittura ed acquerello all’aperto”, in collaborazione con il Rifugio Muzio di Ceresole Reale (TO).
Il programma prevede quattro giorni a 1600 metri per sperimentare ed estrarre con pennelli ed acquerelli il paesaggio naturale e i suoi colori, confrontandosi con la luce dell’alta montagna e l’ampiezza paesaggistica dei laghi di Ceresole Reale.

Come arrivare
Dall’imbocco A5, autostrada di Milano - Torino - Ivrea (uscita per le Valli del Canavese). Circa un’ora e un quarto, si percorre prima la statale di Ivrea, poi il raccordo Cuorgnè e Valle dell’Orco, si incontrano Locana, Noasca e Ceresole Reale. Il villaggio è disposto a borgate lungo la riva del lago artificiale che ne è una caratteristica consolidata di bellezza ambientale. Il nostro percorso si conclude dopo la località Villa, in località Chiapili Inferiore, dove sulla destra s’incontrerà il Rifugio “Guido Muzio” del Club Alpino Italiano. La Guida Gianni ed il gestore del rifugio Davide saranno presenti alle ore 17: sarà motivo d’incontro e di introduzione al programma e all’ambiente circostante con la “lettura del paesaggio”.

Organizzazione
La vita del rifugio alpino per 4 giorni sarà spartana, ma molto significativa, curiosa e particolare. Ogni partecipante, oltre a qualche ricambio, dovrà procurarsi il proprio sacco lenzuolo per dormire (obbligatorio). Il rifugio è dotato piccole stanze da due persone con un solo letto a castello e bagni con acqua calda. La cucina è ottima e varia, grazie alla gestione che ci seguirà nei nostri quattro giorni intensi di pittura, disegno ed escursioni nei paraggi a tutto campo e in “plein air”.

Attrezzatura necessaria
Equipaggiamento normale per escursioni in montagna e zaino da montagna (non appesantirlo), importante giacca a vento e maglia polar, occhiali da sole, crema protettiva. Un sacchetto per la toilette ed un ricambio. Equipaggiarsi anche con un “sacco lenzuolo” per dormire la notte in rifugio e asciugamani per il bagno. Per coloro privi del kit completo per dipingere, lo si può richiedere all’atto d’iscrizione.

La guida
Chi vi accompagna è Gianni Tamiozzo, Guida del Parco (Aigae & Agenva VdA), diplomato all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino. Da alcuni anni organizza corsi d’acquerello all’aria aperta per osservare gli animali e la fauna selvatica del Gran Paradiso.

Costi
Per i 4 giorni euro 260 a persona completo di stage e soggiorno in rifugio: cena, pernottamento, colazione e viveri al sacco durante il giorno (escluse bevande ed extra personali). In caso di brutto tempo si valuterà il programma cambiando le uscite della giornata. Kit per dipingere se si è sprovvisti: euro 60 (materiale per disegno, colori acquerelli base, due pennelli, due album di carta d’acquerello + tavoletta di supporto e pinzette o puntine).

Come prenotare
Le prenotazioni devono pervenire alla guida Gianni Tamiozzo:
☎ 340.0021540
gtamiozzo1@yahoo.it
oppure allo staff del Rifugio Muzio:
☎ 347.1222757
info@rifugiomuzio.com
Il corso si avvierà con un numero minimo di quattro allievi partecipanti.

N.B.: l'Ente Parco non è direttamente responsabile delle informazioni fornite dalle guide e dai partner sul territorio. Si consiglia di contattare gli stessi per eventuali chiarimenti ed aggiornamenti sui programmi.
Foto: fonte Gianni Tamiozzo

Dettagli

Tipo di iniziativa: 
Corsi e workshop
Escursioni di più giorni
Iniziative con le Guide del Parco
Iniziative promosse dagli operatori a Marchio Qualità
Valle: 
Valle Orco