Natura e ricerca: conoscere per proteggere

Il Parco, oltre alla tutela e alla conservazione del territorio, nasce anche come ente di ricerca scientifica.

Viene effettuata attività di ricerca sulla fauna e sulla vegetazione all’interno del Parco. Il monitoraggio della fauna (anche attraverso i cosiddetti censimenti) e della biodiversità e le altre attività vengono svolte in modo capillare sul territorio, in collaborazione con diverse università e centri di ricerca come il CNR.

Fondamentale il ruolo dei guardaparco che, nello svolgimento del proprio compito, contribuiscono alle attività di ricerca scientifica tramite gli avvistamenti ed il controllo degli animali. In questa sezione è possibile trovare tutte le informazioni sulla fauna e gli ambienti del Parco, sulle ricerche in atto e le attività di educazione ambientale svolte nell’area protetta.