Vallone di Piantonetto

Sentiero estivo

Un mondo a parte. Dopo aver risalito, in auto, il lungo e selvaggio Vallone di Piantonetto, si arriva all'imponente sbarramento artificiale di Pian Teleccio. Percorrendo quasi completamente la sponda orografica sinistra del lago, si giunge all'imbocco del sentiero per il rifugio Pontese. Si prosegue quindi sul sentiero che, seppur scalinato, non risulta particolarmente difficile e permette una costante visuale panoramica su tutto il vallone. Superata infine la bastionata rocciosa che domina il lago, si arriva in prossimità del rifugio dove si apre lo splendido scenario dei Becchi della Tribolazione e della Torre del Gran San Pietro. Osservando attentamente i pendii e le zone di pascolo, spesso capita di avvistare gli animali tipici di questa zona, dallo stambecco alla marmotta.

Sentiero accessibile ai cani dalla diga di Teleccio fino al rifugio Pontese dal 15 luglio al 31 agosto. Per informazioni: introduzione di cani nel Parco.

Caratteristiche del percorso:

Valle: 
Valle Orco
Località partenza: 
Lago di Teleccio
Quota partenza: 
1917 m slm
Località di arrivo: 
Alpe Muanda di Teleccio
Quota arrivo: 
2217 m slm
Segnavia: 
558-560
Dislivello: 
400 m di dislivello positivo
Difficoltà: 
E - escursionistico
Tempi di percorrenza: 
Salita 50’
Periodo consigliato: 
giugno - settembre
Stagione: 
Estate
Punti di appoggio: 

Rifugio Pontese

Tipo di sentiero: 
Sentieri estivi
Accessibile con cani dal 15/07 al 15/09