Tour virtuale del Gran Paradiso sui sentieri del Re

Il Parco è attraversato da una nota e riconosciuta rete di itinerari escursionistici costituita dalle antiche mulattiere reali create dalla seconda metà dell’800 dai Savoia ed utilizzate per mettere in comunicazione le Case Reali di Caccia, costruite in quota e destinate ad ospitare il Re Vittorio Emanuele II per le sue battute di caccia. Il Parco, per proporre tali percorsi agli escursionisti, a chi non conosce ancora il territorio e in generale ad un più vasto pubblico ha realizzato un tour virtuale di tre itinerari tra Valsavarenche e Valle Orco che porteranno su pc e tablet, tramite internet, i meravigliosi scenari naturali che si possono ammirare percorrendo le mulattiere reali.

Il risultato finale è un itinerario che è possibile esplorare e che consente di visualizzare il territorio proprio come se ci si trovasse sul sentiero; valore aggiunto è la possibilità di leggere , in alcuni punti del tragitto, informazioni inserite tramite contenuti multimediali di approfondimento. Il progetto, nato per invitare le persone a conoscere ed esplorare il Parco, si propone non già di sostituire una visita dal vivo, dove si possono sentire i profumi, i suoni e le sensazioni che trasmette la Natura, ma piuttosto di offrire un approccio nuovo per l’esplorazione del territorio, immergendosi virtualmente nelle sue atmosfere, in attesa di viverle realmente.

Italo Cerise – Presidente del Parco nazionale Gran Paradiso

Il Parco a 360°

Il Parco nazionale Gran Paradiso invita ad esplorare, con una camminata virtuale lungo le sue storiche mulattiere reali, attraversando i suoi ambienti più belli. La visita virtuale, arricchita da punti informativi, permette di conoscere la fauna e la flora protetta, e tutti i progetti che il Parco sta conducendo per la conservazione di questo territorio.

Se vuoi sperimentare dal vivo queste escursioni ti ricordiamo che tutti i percorsi delle mulattiere si sviluppano in montagna. Pertanto è opportuno documentarsi adeguatamente con l’ausilio di carte e guide escursionistiche e dotarsi di abbigliamento adatto senza dimenticare di consultare le previsioni meteo.

Valle Orco da Noasca ai laghi Losere (Ceresole Reale) 

Valsavarenche da Vers-le-Bois a Plan Borgnoz 

Valsavarenche da Pont ai laghi del Nivolet

 

 

Credits:

Coordinamento: Patrizia Vaschetto, Andrea Bressi - Servizio tecnico e pianificazione

Web editing e ricerca iconografica: Andrea Virgilio, Marcella Tortorelli

Realizzato da Trail me up

via GIPHY

Testi: Andrea Bressi, Laura Poggio, Patrizia Vaschetto, Andrea Virgilio, Ramona Viterbi, Caterina Ferrari, Giulia Marangoni, Rocco Tiberti
Foto: Dario De Siena, Enzo Massa Micon, Demis Massoni, Luciano Ramires, Simone Berra, Stefano Brighenti, Caterina Ferrari, Susanne Nitze, Andrea Morelli,  Rainer Moriggl, Paolo Mignosa