Time budget di maschi territoriali e non territoriali

Il tempo è una risorsa limitata: dedicarsi ad una specifica attività significa inevitabilmente limitarne un’altra. Scegliere quanto tempo dedicare a ciascun comportamento (es. pascolo, riposo, interazioni con i conspecifici) è quindi di fondamentale importanza per massimizzare le proprie chances di sopravvivenza e di riproduzione. Le attività giornaliere negli ungulati selvatici sono influenzate da fattori interni agli individui (es. status fisiologico), nonché da condizioni dell’ambiente fisico e sociale in cui essi vivono (es. temperatura, precipitazioni). Questo studio ha lo scopo di investigare il comportamento annuale di maschi adulti di camoscio alpino in una popolazione protetta, verificando l’influenza di fattori intrinseci (territorialità, età) ed estrinseci (ora di campionamento, stagione, temperatura esterna, copertura nevosa) sulla allocazione del tempo. Allo scopo, animali precedentemente marcati sono mensilmente osservati per più ore con la tecnica dell’Instant focal sampling, attraverso l’utilizzo di opportune strumentazioni ottiche. Il periodo previsto per questa ricerca va da gennaio 2011 a febbraio 2013

Ricercatori e studenti attualmente coinvolti nel progetto
Coordinamento: Sandro Lovari, Bruno Bassano
Dottorati: Luca Corlatti  

Nella foto: osservazione a distanza e raccolta dei dati di time budget del camoscio alpino